Il meglio deve ancora venire

Il meglio deve ancora venire è la storia di due amici di lunga data, Arthur e César, che si ritrovano dopo tanto tempo per caso, per una visita in ospedale; proprio quell’occasione porterà al succedersi di detti e non-detti, equivoci, ping pong continui per capire chi sia il malato. Durante tutto il film si vede sempre la disponibilità di entrambi ad aiutare l’altro, nessuno dei due pensa mai a se stesso e proprio per questo tutta la vicenda si baserà su una bugia bianca, innocente, detta da Arthur per evitare che il mondo crolli addosso a César. Il loro rapporto dà l’impressione di essere un’amicizia coinvolgente, che in diversi punti del film sfiora le questioni con cui ognuno di noi deve fare i conti tutti i giorni con i propri amici. Ma su cosa si basa il loro rapporto? Provoca lo spettatore ad immedesimarsi in quella situazione, cosa avremmo fatto noi al loro posto?

di Maria Elena Lucchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *